La macchina impossibile - Racconto in 3D della Cupola di Brunelleschi

Per celebrare i 600 anni dalla posa della prima pietra per la costruzione della cupola della Cattedrale di Santa Maria del Fiore, da un’idea di Roberto Corazzi e Samuele Caciagli, è nato il progetto La macchina impossibile, una sofisticata proiezione a “registro” di studi geometrici e suggestioni sulla superficie delle vele esterne del capolavoro brunelleschiano.

Grazie alla tecnologia fornita da Stark saranno realizzati magnifici e raffinati effetti sulle forme, nel rispetto degli aspetti tridimensionali delle loro superfici.

La proiezione in Video Mapping non è una tecnologia invasiva, perché composta semplicemente da fasci di luce che creano immagini e video e non comporta alcuna alterazione al testo monumentale facciate.

Per la cupola di Brunelleschi si è pensato di usare questa tecnologia per raccontare graficamente alcuni degli aspetti costruttivi più significativi e ormai univocamente riconosciuti e per valorizzare, mediante elaborazioni grafiche tridimensionali altamente spettacolari ed accattivanti, il monumento, nel giorno del suo seicentesimo compleanno.

Il progetto La macchina impossibile potrà essere fruito da tutta la parte sud della città ed in particolare da Piazzale Michelangelo, punto di vista privilegiato per la più grande cupola in muratura al mondo.  

Informazioni

Settembre 2020

Cattedrale di Santa Maria del Fiore

Proiezioni